Connect with us

Articoli

Mostriciattoli nella rete: leggere combatte l’isolamento

Published

on

Dal 18 marzo ogni pomeriggio attori e attrici della Fondazione Aida capitanati dal condirettore artistico Pino Costalunga condurranno suCisco Weber un ciclo di letture per contrastare l’isolamento. Restare a casa è l’unico modo per fermare l’epidemia di coronavirus. Fondazione Aida oltre a sospendere tutta la programmazione culturale e teatrale ha chiuso anche gli uffici come risposta concreta alle recenti raccomandazioni ministeriali.
E’ sempre viva la voglia di garantire una continuità dei servizi culturali alla cittadinanza e trovare soluzioni alternative che possano mantenere vivo il dialogo con il pubblico.
Ogni pomeriggio,alle ore 17.00, propone un ciclo di letture dal titolo Mostriciattoli nella rete.
“Abbiamo pensato – spiega Meri Malaguti, direttore Fondazione Aida – a un modo diverso per stare assieme, in questo momento dove ci viene richiesto di stare da soli nelle proprie case. Lo faremo raccontando a più ragazzi e famiglie, nello stesso momento, alcuni classici che fanno riferimento al tema dei mostri, così come si presenta il coronavirus, anzi un mostriciattolo solo perché è piccolo”. Al termine di ogni lettura seguirà un dialogo con l’attore.
Per partecipare alle letture è sufficiente scrivere a fondazione@fondazioneaida.it. Al momento della prenotazione verrà inviata una email con i dettagli per l’accesso alla piattaforma Cisco Weber che avviene previa installazione dell’App dedicata.

Erminio Garotta

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2019 Leggere:tutti