Connect with us

Fantascienza

Guida al cinema di Fantascienza

Published

on

di Andrea Coco

Roberto Chiavini, Gian Filippo Pizzo e Michele Tetro sono tre grandi esperti di cinema e letteratura di fantascienza che hanno realizzato per la casa editrice Odoya un’interessante e strutturata “Guida al cinema di fantascienza”. L’opera racconta il lungo percorso storico e cronologico compiuto dal genere cinematografico, che, partendo parte dalle pellicole mute e in bianco e nero, arriva fino agli effetti tridimensionali a colori dei giorni nostri; dai fondali in cartapesta di Viaggio nella Luna di Georges Méliès (1902) alle immagini computerizzate del nuovo Robocop di José Padilha (2014).  Un lungo viaggio iniziato forse nel 1895 quando è nato il cinematografo e quasi contemporaneamente (nello stesso anno o pochi anni  dopo) la fantascienza letteraria avrebbe compiuto i suoi primi passi Da allora, la Settima Arte in generale e il cinema fantascientifico in particolare hanno avuto un’evoluzione costante, ricca di contaminazioni reciproche, una storia avvincente narrata con professionalità e passione dagli autori dell’opera, volutamente suddivisa in due parti. La prima racconta la storia dei film di fantascienza, un argomento affrontato ad ampio raggio; non una semplice elencazione delle opere realizzate, quindi, ma anche il rapporto con la storia del cinema in generale, comprese le novità tecnologiche inventate proprio per realizzare i lungometraggi. Novità che proprio grazie al genere fantascientifico molto spesso sono state poi utilizzate nelle altre opere cinematografiche. Inoltre, dove possibile, gli autori hanno raccontato gli avvenimenti contemporanei di storia e di cronaca, i fatti politici e le situazioni internazionali, perché tra l’arte e il mondo reale c’è un continuo interscambio, e quello che si verifica nella realtà non può non avere un riflesso nella finzione (e spesso anche il contrario). Infine, in questa sezione ogni tanto si aprono dei riquadri, che evidenziano o estrapolano momenti o fatti particolari. La seconda parte è dedicata, invece, ai protagonisti del cinema di fantascienza ovvero le persone che hanno contribuito a crearla: scrittori, le cui opere sono state trasposte sullo schermo, registi, produttori, soggettisti, sceneggiatori e, ovviamente, attori. E naturalmente non potevano mancare anche i personaggi, quelli che ricorrono più spesso in lunghe saghe o si ripresentano periodicamente con storie differenti. Insomma un excursus non solo storico, ma (e forse soprattutto) attraverso i sogni e gli incubi, le speranze, le visioni e le illusioni umane, che hanno alimentato il genere letterario e cinematografico della fantascienza, un viaggio che a più di cento anni dal suo inizio è ben lontano dall’essere terminato.

 

 

Roberto Chiavini, Gian Filippo Pizzo e Michele Tetro
GUIDA AL CINEMA DI FANTASCIENZA
A cura di Gian Filippo Pizzo
2014, Odoya Editore
pp. 448, euro 20,00
disponibile in ebook

 

Continue Reading
Click to comment

Notice: Undefined variable: user_ID in /home/kimjcgib/public_html/wp-content/themes/zox-news-childfemms/comments.php on line 49

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti