Connect with us

Junior

La polizia della nanna

Published

on

“La polizia della nanna” (Sabir Editore) è l’ultimo libro per bambini scritto e illustrato da Roberto Grassilli. Quarantotto pagine che si alternano tra colori sgargianti e ombre scure, per raccontare il momento in cui piccoli e grandi, che si addormentano su divani e poltrone, vengono portati a letto dai propri cari, per risvegliarsi, poi, nella propria stanza senza avere idea di come ci siano finiti.

Il libro, tutto in rima, racconta questo momento attraverso la buffa avventura che vive il piccolo Enzo che, appunto, quando si addormenta fuori dal suo letto, al mattino si risveglia sempre sotto le sue coperte. Questa cosa lo manda in confusione e vorrebbe capire cosa accade mentre dorme: chi si permette di prelevarlo in piena notte per riportarlo nel suo letto?

Così, il bimbo, immagina l’esistenza di una “polizia della nanna”, un reparto ad hoc che si occupa di riportare nei propri letti chi si addormenta sul divano, sulla panca o sulla poltrona, proprio come accade ad Enzo e ai suoi genitori.

«D’improvviso nella casa non ci sono più rumori… / c’è una luce in una stanza e la luna là di fuori», recita il libro all’arrivo della polizia.

I piccoli e bizzarri poliziotti, più bassi di Enzo, si aggirano di notte, con tanto di elmetto stellato, tra le ombre della casa silenziosa, armati di torce e cucchiai di legno, scarrozzando tra i corridoi e le stanze con una piccola macchina che riesce ad ospitarli tutti. Enzo li spia e scopre finalmente chi è che riporta l’ordine nei letti, durante le ore del sonno. La polizia, poi, quando riesce a riunire tutta la famiglia sullo stesso letto, scompare perché il suo compito è finito, l’ordine dei letti è stato riportato e, soprattutto, è stato assicurato a tutti un sonno tranquillo e spensierato, perché insieme ai propri familiari.

«Che silenzio… Squadra: avanti! Dove sono tutti quanti?», continua.

“La polizia della nanna” ha dalla sua diverse armi, come i piccoli protagonisti del racconto: delle filastrocche capaci di solleticare il lettore portandolo a canticchiare, piccolo o grande che sia; delle illustrazioni meravigliose, che riescono a giocare perfettamente con le ombre dei mobili della casa e gli spazi scuri in cui i poliziotti si nascondono; e una morale ancor più bella: non c’è modo migliore di dormire che con i propri cari.

Una piccola, grande storia della buonanotte, per stimolare l’immaginazione, mentre si cede a un sonno tranquillo. Adatto ai più piccoli, ma anche ai grandi che hanno voglia di ricordarsi come era facile immaginarsi mondi fantastici in tenera età.

L’autore, nato a San Pietro in Casale (Bologna), classe ’61, inizia la sua carriera da disegnatore negli anni ’80. Dopo una parentesi londinese nello studio d’animazione di Spielberg nel 1991, entra nella redazione del settimanale di satira “Cuore”. Nel 1995 inventa il sito “Clarence.com” insieme a Gianluca Neri. Attualmente vive a Rimini, e lavora nello “Studietto” come illustratore. Nell’ultimo periodo ha pubblicato doversi albi per bambini (“La realtà diminuita”, edito sempre dalla Sabir, ad esempio) e altri sono in preparazione.

https://www.sabireditore.it/prodotto/la-polizia-della-nanna-roberto-grassilli/

Autore: Roberto Grassilli

ISBN: 978-88-31460-18-7

Collana: Lallero

Genere: Illustrato

Formato: 40 p., 21×21 cm

 

Continue Reading
Click to comment

Notice: Undefined variable: user_ID in /home/kimjcgib/public_html/wp-content/themes/zox-news-childfemms/comments.php on line 49

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti