Connect with us

Lo Zibaldone

Tracy Chevalier: “Le ricamatrici di Winchester”

Published

on

di Claudia Leone

A vent’anni dal successo de “La ragazza con l’orecchino di perla”, Tracy Chevalier torna ad incantarci con un nuovo romanzo ambientato nell’Inghilterra degli anni ’30.  “La ricamatrice di Winchester” è la storia di una giovane che lotta contro i pregiudizi della sua epoca, decisa a sfidare le convenzioni per raggiungere l’indipendenza e la felicità. Dopo aver perso il fidanzato in battaglia, Violet Speedwell entra a far parte, a soli 38 anni, di quella nutrita schiera di donne che nel primo dopoguerra, a causa della morte di tanti uomini al fronte, si ritrovarono  “in eccedenza”. Intraprendente e decisa a non arrendersi al suo destino di zitella “forzata”, Violet lascia la casa di famiglia e si trasferisce a Winchester, dove, mentre si guadagna da vivere come dattilografa, si unisce all’associazione delle ricamatrici della cattedrale. Fondata da Louisa Pesel, personaggio realmente esistito, l’associazione offre a Violet la possibilità di trovare il suo posto nel mondo, coltivando le sue passioni e stringendo nuove amicizie. Un romanzo storico piacevole e delicato che è anche un omaggio al coraggio di tutte quelle donne che hanno contribuito al lungo e tortuoso cammino dell’emancipazione femminile.

TRACY CHEVALIER

“La ricamatrice di Winchester”

Neri Pozza, 2019

pp. 287, Euro 18,00

 

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2019 Leggere:tutti