Connect with us

Eventi

ROMICS: dal fumetto agli effetti speciali

Published

on

La XXVI edizione Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games, prevista dal 3 al 6 ottobre alla Fiera di Roma, sarà ancora più grande delle precedenti edizioni: ben 1000 metri quadrati a disposizione degli stand

 

Per la sua capacità di fungere da trait d’union tra le generazioni, Romics è riconosciuta dalle istituzioni e dall’industria del settore come un uno spazio privilegiato. Tra le tante iniziative, prosegue la collaborazione con la Regione Lazio, Unioncamere Lazio, Camera di Commercio di Roma per valorizzare le numerose industrie culturali creative presenti sul territorio e le molteplici misure a supporto della loro crescita.

Si rinnova, inoltre, il sostegno di Romics alla campagna Un’alimentazione sana per un mondo #FameZero, campagna promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Fao per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, i quali, inoltre, saranno presenti presso il Pala Movie con un’importante spazio interattivo dedito alla sensibilizzazione dei giovani. Si tratta dell’installazione multimediale “Photowall” che permetterà a tutti i presenti, con una semplice foto, di partecipare alla campagna per un mondo #FameZero. La nostra foto sarà la prima azione che comporrà, insieme alle altre foto, l’immagine di un mondo più consapevole sui temi della sicurezza alimentare e dell’alimentazione

Insigniti con il Romics d’Oro grandi firme nazionali ed internazionali: Altan, maestro della satira italiana e creatore de La Pimpa, cagnolina a pois entrata nei cuori dei bambini di tutta Italia che presenterà in prima nazionale Uomini ma straordinari, edito da Coconino Press che inizia con questo volume la pubblicazione integrale dei romanzi a fumetti di Altan.

Romics dedicherà a Tito Faraci uno dei più importanti sceneggiatori italiani di fumetto che ha creato storie per Topolino, Dylan Dog, Tex, Diabolik, Magico Vento ed è stato uno dei primi scrittori italiani a lavorare anche per personaggi di fumetti americani una mostra di originali per ripercorrere importanti tappe della sua lunga carriera, a fianco di straordinari disegnatori.

L’edizione autunnale celebra inoltre l’arte di disegnatore dello sceneggiatore Furio Scarpelli con una mostra antologica di oltre 200 originali. “In questa edizione all’insegna dei grandi maestri del fumetto e dell’illustrazione italiana – racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics – abbiamo voluto fortemente portare alla luce un patrimonio praticamente inedito di fumetti, disegni, sceneggiature disegnate, vignette, ritratti che ci permettono di conoscere ancora più approfonditamente la poliedricità e lo straordinario talento di Furio Scarpelli, una delle figure di riferimento della storia del cinema italiano”.

La XXVI edizione vede inoltre il lancio di un nuovo progetto, in collaborazione con la Sapienza, Università di Roma: Romics Innovation Lab for Creativity. Un laboratorio dedicato alla ricerca, promozione, sviluppo e supporto di progetti e innovatori attivi nell’ambito della creatività edell’entertainment a impatto sociale che intende rilanciare la mission dell’entertainment, in particolare delle tecnologie digitali e della gamification per la risoluzione di grandi sfide sociali.

Da Superman a Harry Potter: Il Viaggio dell’eroe, 70 professori d’orchestra, una selezione dai nuovi classici dei film di genere, 40 minuti di grande musica suonata dal vivo dall’Orchestra Italiana del Cinema con componenti della Banda Musicale della Polizia di Stato. Una maestosa cinemateca con temi indimenticabili dai blockbuster dedicati ai supereroi, al fantasy e alla fantascienza. Il concerto di svolgerà domenica 6 ottobre nel Pala Romics, cui si aggiungerà, sabato 5 nel pomeriggio, una misteriosa sorpresa potteriana in anticipazione dello spettacolo “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban – In concerto”, che si terrà all’Auditorium Parco della Musica a Roma il 29-30 dicembre prossimi.

La Scuola Internazionale di Comics compie 40 anni di attività e per festeggiare questo traguardo presenterà una mostra di autori nati tra i banchi della scuola oggi professionisti affermati. Inoltre, nel corso dell’incontro Scuola Internazionale di Comics – 40 anni di immagini, storie e visioni moderato da Giuseppe Pollicelli con la partecipazione di Dino Caterini, Paolo Eleuteri Serpieri, Alessandro Bilotta e Grazia La Padula, si ripercorreranno i momenti fondamentali della storia della scuola e verranno illustrati i progetti più recenti, scenari futuri, che vedranno Scuola Internazionale di Comics impegnata in un continuo aggiornamento.

sabato 5 ottobre sul palco di Romics sarà possibile rivivere il salotto televisivo dell’emittente Super 3 più in voga degli anni 90: La Posta di Sonia…Reloaded. Sonia leggerà posta mai spedita, letterine nuove e soprattutto sarà in compagnia di ex bambini cresciuti a “pane e cartoni di Super3”, oggi affermati professionisti: Virginia Salucci (Shockdom), Manuel Meli (doppiatore Aladdin, Peeta di Hunger Games), i Raggi Fotonici (autori di sigle TV per Cartoon Network, Rai).

Tra gli appuntamenti dedicati al mondo Cosplay: il Romics Cosplay Award, con le selezioni internazionali per il World Cosplay Summit di Nagoya 2020 e l’EuroCosplay di Londra 2020 e il Workshop di trucco con le due cosplayer internazionali Sørine e Carina, in arte Surine Cosplay e Rinaca Cosplay, rappresentanti al World Cosplay Summit nel 2015, che approfondiranno le regole del Crossplay, del bodypainter degli effetti speciali. Novità di questa edizione, in collaborazione con Epicos, il Romics For Cosplayers: un punto di raccolta, uno spazio interattivo dedicato interamente ai cosplay. Appuntamenti, ospiti, meet&greet, set fotografici e servizi vari per tutti gli appassionati del settore.

di Andrea Coco

 

Programma e novità sul sito: www.romics.it

INFO: 06 9396007 – 06 93956069

info@romics.it

 

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti