Connect with us

Lo Zibaldone

Nero Addosso

Published

on

Nero addosso di Caterina Ceccuti (Mauro Pagliai Editore, pp. 128, Euro 9,00) è un romanzo profondo, sentito, che tocca le corde più intime dell’animo. La vicenda ruota intorno alla perdita di un figlio da parte di Lidia, una pittrice: la sua vita ne è sconvolta, non sa che cosa sia avvenuto al piccolo, non si capacita della perdita. Una notte la donna incontra un dodicenne, dagli occhi scuri e penetranti e dalla storia personale difficile, fatta di traumi e sfruttamento minorile. Per un attimo, che dura un tempo infinito, il mare piatto dell’esistenza di Lidia, sfinita dal dolore, torna a incresparsi, a sperare in un recupero del sogno materno. È possibile? L’esperienza umana cruda  e violenta del ragazzo porterà nuovi ostacoli e ancora Lidia sarà sul punto di annegare nel profondo blu della depressione. Eppure non tutto è perduto come appare alla protagonista dei giorni bui che si susseguono tutti uguali e indistinti: la vita, con la sua prorompente luce, tornerà a illuminare i minuti, le ore e le giornate. Una nuova possibilità, una nuova armonia, un nuovo inizio chiuderanno la vicenda di Lidia e regaleranno al lettore un sorriso commosso. Nero addosso origina da una vicenda realmente vissuta dall’autrice, ossia la lacerante perdita delle figlia Sofia a causa di una malattia rara. Il romanzo è dunque molto toccante, partecipato, la trama appassionante per la capacità di tenere in sospeso il lettore, timoroso di una fine dilaniante. Lo stile, fluido ed elegante, non privo di crudezza e violenza quando necessario, riporta la mente a un grande autore del realismo magico, come Gabriel Garcia Marquez: “Io sono la mia tela così com’è, nuda, senza cornice. L’emozione priva di contorno, perché il contorno è un freno e lei non può averne quando è estrema, quando grida e si dispera nelle spinte del colore o nelle geometrie abbozzate, sospese, dei soggetti della vita.” (p.36).

(Serena Bedini)

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti