Connect with us

Poesia

James Franco: “Dirigere Herbert White”

Published

on

di Giovanni Graziano Manca

La poesia di James Franco può essere considerata almeno in parte una prosecuzione con altri mezzi di tutte le attività cinematografiche di cui egli è protagonista soprattutto per la pluralità dei riferimenti a celebrità che hanno operato nel campo della settima arte e alle personali esperienze di attore contenute nei versi di cui si compone questa raccolta poetica. Tuttavia Franco è artista poliedrico e sa coinvolgere i suoi estimatori anche con l’arte di raccontar di sé combinando mirabilmente le parole. Il linguaggio utilizzato dall’attore californiano in “Dirigere Herbert White”, volume ora edito anche da noi grazie a Edizioni Progetto Cultura di Roma, è crudo e sincero fino all’estremo; è il riflesso delle capacità introspettive di Franco e dell’eloquio tipico di un artista che farebbe volentieri a meno del disagio reale che comporta l’appartenere all’industria hollywoodiana che divora e indebolisce gli attori più pesantemente ma più in generale chiunque vi rimanga coinvolto. Leggiamo in “Finto”: C’è una finta versione di me/Ed è lui che sta scrivendo/Queste poesie/Ha un’attitudine e un’aria da spaccone//Che io non ho […]. La scrittura di James Franco arriva immediatamente al cuore di chi legge utilizzando un linguaggio libero, prosastico e colloquiale di una semplicità disarmante, rievocante il confessionalismo americano. Le caratteristiche del suo verseggiare e l’aura di poeta “maledetto” che sembrerebbe in questi versi avvolgere Franco vi faranno amare questo libro.

James Franco

Dirigere Herbert White

poesie

Progetto cultura, 2019

pp. 168, Euro 12,00

Continue Reading
Click to comment

Notice: Undefined variable: user_ID in /home/kimjcgib/public_html/wp-content/themes/zox-news-childfemms/comments.php on line 49

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti