Connect with us

Lo Zibaldone

Grand Fillmore Hotel

Published

on

di Andrea Coco

Il Grand Fillmore Hotel, un albergo che ha conosciuto tempi migliori, sopravvive oggi nelle inette mani di Gregorio, il figlio del suo fondatore, un uomo incapace e squallido come gran parte dei suoi clienti abituali, dei sopravvissuti al naufragio della propria esistenza. Dieci personaggi che il giovane autore dell’opera, Mattia Insolia, vincitore del concorso nazionale “Liberestorie”, utilizza per presentare la straordinaria mediocrità di una particolare condizione umana. Ogni capitolo descrive, infatti, un personaggio simbolo, ne racconta la vita, che s’intreccia con quella dei clienti e lavoratori dell’albergo, tanto che è possibile assistere allo stesso avvenimento, osservandolo da più punti di vista. La prima storia ha come protagonista il piccolo Giò, che introduce il lettore in un mondo spietato, povero di amore ma ricco di sesso mercenario, descrivendolo con un candore tutto infantile e a seguire gli altri protagonisti dell’opera, ciascuno dei quali aggiunge dettagli che permettono di conoscere meglio la loro triste esistenza. Persone che ripetono a mente e in modo ossessivo delle frasi, dei refrain, che dovrebbero aiutarli a giustificare il loro comportamento, a dare un significato alle loro azioni, a una vita accettata così come è, senza reagire. Ed ecco così Andrea, la cameriera spesso picchiata a sangue dal suo compagno; Gregorio che soffre per non essere all’altezza del padre; Elsa, la madre di Giò, che arrotonda lo stipendio prostituendosi; Pia, la terribile tenutaria, autentica megera, che tiene in scacco la figlia, Elsa e suo nipote, Giò; il pedofilo Pietro ‘uomo’ senza scrupoli e altri ancora. Un’orribile galleria della quale non fanno parte Loredana, un’anziana vedova che non vuole accettare una simile situazione, e Stanislao, l’unico personaggio estraneo al gruppo che non ripete frasi ossessive e interviene nell’ultimo capitolo, per salvare da Giò da un’esistenza senza futuro, accettata come ineluttabile. Perché tutti o quasi gli inquilini e i lavoratori del Fillmore non vogliono o non hanno il coraggio di uscire da quella rassicurante abulia che li avvolge, annichilendo la loro volontà. Ed è proprio questa la domanda che Mattia Insolia rivolge ai lettori nelle ultime pagine del libro: volete davvero uscire dal vostro GrandFillmore Hotel?

Mattia Insolia

Grand Fillmore Hotel

Gbe, 2015

pp.137, Euro 13,00

 

 

Continue Reading
Click to comment

Notice: Undefined variable: user_ID in /home/kimjcgib/public_html/wp-content/themes/zox-news-childfemms/comments.php on line 49

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti