Connect with us

Letture

Fettuccine Alfredo a pranzo alla Caritas di Roma per il V National Fettuccine Alfredo Day

Published

on

Ai frequentatori della mensa il 7 febbraio saranno serviti 400 piatti della tipica pasta burro e parmigiano festeggiata in tutto il mondo

Venerdì 7 febbraio, in occasione della quinta edizione del National Fettuccine Alfredo Day, le fettuccine del ristorante Alfredo di Via della Scrofa saranno servite a pranzo nella mensa della Caritas di Roma, a Colle Oppio, intitolata a Giovanni Paolo II.

Il National Fettuccine Alfredo Day celebra un piatto a base di pasta, burro e parmigiano, apparentemente semplice nella sua essenza ma ricco di storia e valore tanto da essere divenuto un’icona in tutto il mondo ed essere celebrato con una festa nazionale negli Stati Uniti d’America.

Quest’anno il ristorante Alfredo alla Scrofa ha deciso di sostenere i più bisognosi, coloro che spesso non posso permettersi un pasto quotidiano e rigenerante. “Alfredo di Lelio – spiegano Mario Mozzetti e Veronica Salvatori, proprietari del ristorante Alfredo alla Scrofa – realizzò le fettuccine per la moglie indebolita dalle fatiche post partum, un piatto energetico e dal sapore inconfondibile che ancora oggi noi realizziamo con la stessa cura. E così il 7 febbraio abbiamo deciso, per il pranzo, di portare le fettuccine fuori dal nostro locale per farle assaggiare a chi ha più bisogno. La Caritas di Roma ci è apparsa l’interlocutore migliore e subito ha accolto la nostra idea”.

Così venerdì 7 febbraio, dalle 11.00 alle 15.30, presso la mensa di Colle Oppio saranno distribuiti 400 piatti di fettuccine Alfredo agli homeless che quotidianamente si recano alla Caritas per un pasto quotidiano. Lo staff e tanti amici del ristorante si recheranno in Via delle Sette Sale 30 per cucinare e servire il pranzo.

Per la cena del 7 febbraio al ristorante Alfredo alla Scrofa è inoltre in programma, oltre al menù à la carte, un menu dedicato al Fettuccine Alfredo Day 2020, con le celebri fettuccine declinate in varie versioni. La proposta gastronomica si aprirà con l’Insalata di fettuccine e verdure fermentate con sfilacci di bollito, seguita dalle immancabili Fettuccine Alfredo con burro e parmigiano mantecate al tavolo. Anche il secondo sarà ispirato al cavallo di battaglia di Alfredo di Lelio: involtino di manzo ripieno di fettuccine al tartufo, prosciutto con fonduta di polpettine di parmigiano e tartufo nero. Dulcis in fundo, tartare di frutta, nido di fettuccine croccanti e cremoso alla curcuma.

E fino al 9 febbraio, nel corso della cena, sarà promosso il progetto della Caritas “Oggi offro io”. Con un’offerta minima di 3 euro per l’acquisto di una confezione di cioccolata si contribuirà a finanziare la riqualificazione dei locali in cui sorgeva un’antica pizzeria.

Nel 2018, in occasione del Fettuccine Alfredo Day, per far conoscere la storia delle Fettuccine Alfredo e della sua ricetta è stato pubblicato anche un libro, Fettuccine Alfredo, una vera storia d’amore, che testimonia come le fettuccine preparate in Via della Scrofa da oltre 100 anni sono indubbiamente uno dei piatti italiani più conosciuti al mondo, in particolare negli States. Personaggi come Marilyn Monroe, Walt Disney, Audrey Hepburn, Gregory Peck, Frank Sinatra, Tony Curtis sono passati nello storico locale romano per gustare le mitiche Fettuccine lasciando autografi, commenti e simpatici disegni sui Libri dei Ricordi del ristorante e, cosa ancora più importante, esaltandone la bontà una volta rientrati in patria.

I primi ad accendere i riflettori sulle Fettuccine Alfredo furono gli attori del cinema muto Mary Pickford e Douglas Fairbanks che le assaggiarono nel ristorante di Via della Scrofa durante il loro viaggio di nozze a Roma negli Anni 20. Rimasero talmente entusiasti che, rientrati negli States, ne parlarono con tutti i loro colleghi attori e, in segno di affetto, inviarono ad Alfredo un cucchiaio e una forchetta in oro con incisi i loro nomi.

Da allora la storia delle Fettuccine Alfredo si è arricchita di aneddoti e curiosità legate alla Città Eterna e alle celebrità che si sono avvicendate in Via della Scrofa: Sophia Loren, Federico Fellini, Ingrid Bergman, Brigitte Bardot e molti altri ancora oggi. Tale è la fama delle Fettuccine Alfredo oltreoceano che in tanti, anche in Italia, le ritengono un’invenzione culinaria made in Usa. Non di rado la nascita di alcune ricette è legata a un sentimento d’amore, e così è stato anche per le Fettuccine Alfredo: la storia di questo legame e tante altre vicende compongono la trama del libro curato da Clementina Pipola con la collaborazione di Mario Mozzetti e Veronica Salvatori e pubblicato da Agra Editrice in italiano e in inglese.

Continue Reading
Click to comment

Notice: Undefined variable: user_ID in /home/kimjcgib/public_html/wp-content/themes/zox-news-childfemms/comments.php on line 49

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti