Connect with us

Storia

Anne Frank – Tutti gli scritti

Published

on

di Mariachiara Tarantino

 

Gli scritti di Anne Frank, negli ultimi anni, sono diventati oggetto di crescente attenzione da parte di critica e pubblico. Einaudi pubblica per la prima volta “Tutti gli scritti” in versione integrale della giovane simbolo della Shoah.

 

Tutti conoscono il celebre Diario in cui Anne Frank, tredicenne ebrea tedesca emigrata ad Amsterdam, raccontava all’amica immaginaria Kitty la sua vita trascorsa per oltre due anni in clandestinità con altre sette persone (oltre alla sua, anche la famiglia van Pels e il dentista Pfeffer) nell’Alloggio segreto, per sfuggire alle persecuzioni naziste, prima di essere deportata e assassinata nel campo di Bergen-Belsen a soli 16 anni, nel 1945.

Meno nota è la raccolta di Racconti (stralci di vita quotidiana, ma anche poetiche storie di fantasia e un romanzo breve) che scrisse sempre durante quel periodo; restano poi praticamente sconosciuti tutti gli altri scritti di cui la ragazza fu autrice prima e durante gli anni nell’Alloggio segreto.

Gli scritti di Anne Frank sono diventati ultimamente oggetto di crescente attenzione da parte di critica e pubblico, e allo stesso tempo sempre maggiore rilievo hanno assunto le ricostruzioni della vita della giovane, con biografie, saggi, graphic novel, adattamenti cinematografici che raccontano tutta la sua storia, non solo il periodo del nascondiglio, comprese persino le origini della sua famiglia e le vicende di coloro (amici, compagni di scuola e di prigionia) che hanno incrociato la sua breve esistenza. Il Diario non è dunque più considerato unicamente per il suo valore documentale come simbolo di tutte le infanzie perdute nella Shoah, ma anche per la sua valenza stilistica e letteraria.

In questo contesto si inserisce perfettamente l’interessantissimo volume di Einaudi Anne Frank. Tutti gli scritti, uscito a marzo 2015.

La casa editrice (che pubblica il Diario fin dalla sua prima edizione italiana del 1954 oltre ad avere in catalogo diversi titoli su Anne Frank), aveva già fatto uscire nel 2002 la “tripla” versione del Diario; Anne, infatti, fino al marzo 1944 scrisse il suo diario solo per sé. Poi, sentito alla radio l’invito del ministro della cultura Bolkestein alla popolazione olandese a testimoniare la propria esperienza di guerra attraverso la scrittura, intuì la portata del suo personale contributo e cominciò a redigere una versione rivista e corretta, ricca di aggiunte, dei suoi quaderni. Purtroppo la giovane non fece ritorno dai campi di sterminio. Il suo diario fu ritrovato e pubblicato (1947) in una terza versione, tagliata delle parti che, a giudizio del padre (unico sopravvissuto degli otto clandestini) e delle convenzioni dell’epoca, attenevano alla sfera più privata della ragazza e della sua famiglia.

Con questo volume, oltre alle tre versioni del diario affiancate (e l’originale è dettagliatissima, completa di foto e annotazioni), Einaudi va oltre, includendo non solo i Racconti dell’Alloggio Segreto, ma anche lettere, album di ricordi, il Libro dei bei pensieri (dove Anne inserì pensieri propri e citazioni dai libri che leggeva), persino il Libro dell’Egitto (bozza di saggio sull’Antico Egitto progettato dalla giovane), oltre a numerose fotografie d’archivio, un’appendice di saggi critici e la bibliografia aggiornata.

Il risultato è un’immagine nitida della poliedrica personalità di Anne Frank, non più unicamente ragazzina simbolo della Shoah, ma giovane donna con propri interessi, studi, attitudini, dotata di intelligenza e cultura inusuali; caratteristiche intuibili già nel famoso Diario, ma approfondite e di tutta evidenza negli scritti oggi pubblicati.

 

Anne Frank

Tutti gli scritti

Einaudi 2015

Trad. Laura Pignatti

pp. 881, euro 28,00

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Copyright © 2020 Leggere:tutti